• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Giovedì 17 Ago 2017
Joomla Templates and Joomla Extensions by joomla2you.Com

La traversata delle Apuane in giornata!

  di Flavio Milazzo Quella che vado raccontando non costituisce la narrazione di un nuovo record sportivo, ma il racconto di un’esperienza e della passione…

La traversata delle Apuane in giornata! La traversata delle Apuane in giornata!

Hervè Barmasse a Pietrasanta

La serata con Hervé Barmasse a Pietrasanta lo scorso 5 novembre è stata davvero una bella occasione per parlare di alpinismo e montagna, ma non…

Hervè Barmasse a Pietrasanta Hervè Barmasse a Pietrasanta

Quel misterioso vecchio chiodone

Monte Procinto QUEL MISTERIOSO VECCHIO CHIODONE “Lo scoglio ove ‘l Sospetto fa soggiorno È da mar alto da seicento braccia, di rovinose balze cinto intorno,…

Quel misterioso vecchio chiodone Quel misterioso vecchio chiodone

Solitaria invernale alla via Zappelli-Tessandori

Racconto "integrale" di Alberto Benassi nella solitaria effettuata  il 15/03/13 sulla via Zappelli-Tessandori al Pizzo della Saette. Una bella storia dedicata allo sfortunato "Butch" Marco…

Solitaria invernale alla via Zappelli-Tessandori Solitaria invernale alla via Zappelli-Tessandori

Parete Nord Pizzo d'Uccello - via Oppio-Colnaghi

PIZZO D'UCCELLO - ALPIAPUANE Parete Nord Via Nino Oppio e Serafino Colnaghi – 2 Ottobre 1940 Ripetizione di Giovanni Fazzi e Michele Pacini dell' 8…

Parete Nord Pizzo d'Uccello - via Oppio-Colnaghi Parete Nord Pizzo d'Uccello - via Oppio-Colnaghi

Una casuale solitaria

  Da Banff.it   15/09/15 Esattamente cinquanta anni fa mi trascinavo da solo sulla Nord del Pizzo d’Uccello. Con me era uno zaino enorme, carico…

Una casuale solitaria Una casuale solitaria

Via "AMICO ALMO"

Sabato scorso con Oreste e Alessandro abbiamo finito un nuovo itinerario sul versante N.O. del Pilastro di Fociomboli del Monte Corchia. La nuova via sale…

Via Via

Orobie, salita del Canale Tua al Pizzo Redorta - di Giovanni Guidi

A maggio con un amico sono andato sulle Orobie per salire il Canale Tua, al Pizzo Redorta. È stata una piccola avventura visto che nessuno…

Orobie, salita del Canale Tua al Pizzo Redorta - di Giovanni Guidi Orobie, salita del Canale Tua al Pizzo Redorta - di Giovanni Guidi

Racconti di una stagione invernale - Enrico Tomasin

Riscopro a distanza di qualche anno la versione integrale di un raccontino scritto per il notiziario del CAI di Pisa e poi pubblicato in versione…

Racconti di una stagione  invernale -  Enrico Tomasin Racconti di una stagione  invernale -  Enrico Tomasin

Cima dei Lastei - via del colatoio

  La Cima dei Lastei è una montagna imponente, il cuore delle Pale di San Martino. Non ho mai scalata su questa bellissima e affascinante…

Cima dei Lastei - via del colatoio Cima dei Lastei - via del colatoio
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Parole chiave

Aggiornamenti

 

E' stata completamente aggiornata la sezione dedicata al Garfagnana Trekking. Grazie alla preziosa collaborazione del nostro nuovo Corrispondente Mirko Setti infatti, nel portale sono riportate 11 nuove schede riguardanti le tappe del GT corredate da immagini ed indicazioni recentissime per percorrere gli itinerari. La nuova sezione è raggiungibile attraverso il menù di sinistra alla voce Turismo.
A seguito dell'aggiornamento del portale, gli indirizzi di posta elettronica @alpiapuane.com sono stati settati ex novo. Preghiamo pertanto tutti i possessori di tali accounts, che dovessero riscontrare problemi con la lettura o il download dei messaggi, di contattarci per il ripristino delle impostazioni. E' possibile mettersi in contatto con lo staff cliccando qui

Lo scorso 16 gennaio ad Antisciana gli amministratori di AlpiApuane.com si sono incontrati con alcuni utenti del forum ed appassionati. Lo scopo è stato quello di concordare alcune migliorie volte a rendere il portale maggiormente fruibile dagli utenti e programmare gli sviluppi futuri dello stesso che, lo ricordiamo, ha superato i dieci anni di vita. Sono state inizialmente illustrate dagli amministratori le ragioni che hanno portato alla nascita di queste pagine e gli obiettivi raggiunti gradualmente. Ad oggi AlpiApuane.com è il portale più conosciuto relativo alla catena montuosa toscana ed uno dei più visitati in ambito nazionale relativo alla montagna. Per questo motivo l'intenzione degli amministratori è quella di ampliare ed adeguare il sito web alle crescenti esigenze degli utenti che lo frequentano ed interagiscono mediante il forum.

Una delle principali esigenze degli utenti è risultata essere quella di mantenere in evidenza il forum e renderlo quanto più ordinato possibile, vista anche l'enorme quantità di messaggi che vengono quotidianamente inviati. Nello spazio dedicato agli ultimi messaggi pubblicati verranno pertanto visualizzati solo gli ultimi per ogni argomento, consentendo quindi di visualizzare le discussioni attive. Verranno inoltre aggiunte ulteriori categorie per consentire una maggiore schematicità degli argomenti trattati ed una più facile ricerca delle informazioni.

Riguardo ai contenuti del portale verrà effettuato un completo restyling del menù principale con la modifica di alcune sezioni e l'inserimento ex novo di una nuova sezione che verrà con tutta probabilità denominata "Relazioni". In questa nuova sezione troveranno spazio, suddivisi per categorie, i resoconti relativi alle uscite, inviati dagli utenti, rendendo così AlpiApuane.com una vera e propria enciclopedia alpinistica multimediale sulle Apuane. Per uniformare e schematizzare le informazioni è stata preparata una scheda dove sarà possibile inserire tutti i dati utili e le immagini dell'uscita nonchè un link diretto al forum per sviluppare la successiva discussione e la richiesta di informazioni. Sarà sempre possibile anche commentare ogni relazione tramite la funzione già presente in fondo ad ogni articolo.

Saranno create anche nuove sezioni relative alla storia, la letteratura, le tradizioni e la cultura delle Apuane e verranno inseriti gli elenchi delle risorse cartografiche e bibliografiche della zona. E' stata anche avanzata e ben accolta la proposta di creare una galleria di video che raccolga i filmati girati sulle Apuane girati dagli utenti o reperiti sul web. L'idea di raccogliere anche un archivio di immagini Apuane scattate da fotografi famosi, anche del passato, ha suscitato molto interesse ed è al vaglio. Si è pensato infine di stabilire contatti con le Amministrazioni ed Associazioni locali per favorire, attraverso il portale, la diffusione di inizative culturali locali che possono riscuotere senza dubbio il favore degli utenti.

La passione per le Apuane, che molti anni fa ha spinto gli amministratori a costruire questo portale, e la successiva attenzione riposta da tantissimi appassionati di alpinismo per queste pagine, è l'autentico valore di Alpiapuane.com. Coscienti di non poter disperdere quanto fatto in tutti questi anni, è evidente la volontà da parte di tutti di impegnarsi affinchè il sito possa migliorare ed ampliarsi. Ben accette saranno quindi ulteriori nuove idee e suggerimenti e collaborazioni per la stesura delle relazioni.

Un grazie sentito da parte di Gianluca e Fabrizio agli intervenuti ed a tutti gli utenti.
Un grazie speciale a Maria Grazia per le immagini

Lo Staff di Alpiapuane.com, nell'ambito progetto di ampliamento del portale, intende sviluppare ed integrare alcune sezioni; in tale contesto riveste particolare importanza la diffusione di news inerenti le attività e gli eventi programmati nell'area apuana, nonchè lo sviluppo e la pubblicazione di nuovi itinerari escursionistici. Si rende quindi necessario l'allargamento dell'attuale redazione mediante l'ingresso di nuove figure.

Molte località dellle Apuane, della Lunigiana e della Versilia, soprattutto in zone a bassa densità di popolazione, non sono raggiunte dal servizio ADSL via rete telefonica. Lo scarso interesse delle società telefoniche ad investire in tali aree non lascia molte speranze a coloro i quali, per lavoro o per diletto, non possono più rinunciare ad una connessione veloce ad internet. Il problema del Digital Divide, che ha visto recentemente sorgere anche associazioni aventi come scopo quello di tutelare la popolazione esclusa dall'accesso alle tecnologie dell'informazione, ha ora una soluzione.

Il recente sviluppo in larga scala delle tecnologie WiMax costituisce in questo momento la miglior soluzione per ovviare al problema, offrendo connessioni veloci, affidabili e completamente personalizzabili (al contrario delle tradizionali linee ADSL), con rapporto qualità prezzo molto vantaggioso. La rete è composta da ripetitori radio che diffondono il segnale sul territorio, fornendo connettività Internet a case, uffici, edifici pubblici e per applicazioni di videosorveglianza.

Il funzionamento è molto semplice: un'antenna esterna delle dimensioni di 20x20cm circa, fornita dal provider in comodato d'uso, sarà installata da un tecnico certificato. L'antenna sarà collegata con un singolo cavo Ethernet doppia guaina da esterni, ad una unità interna che fornisce alimentazione tramite Ethernet all'antenna e che può essere direttamente collegato ad un PC oppure ad un router con eventuale access point WiFi.

Per potersi allacciare alla rete è ovviamente indispensabile che tra l'antenna installata presso il proprio domicilio/ufficio ed il ripetitore radio vi sia visibilità ottica. L'Azienda AlpiWeb è in grado di seguire i propri clienti nella verifica della copertura del segnale e nella scelta del servizio più idoneo alle proprie esigenze.

Niente più canone telefonico e soprattutto niente più ADSL senza garanzie di banda!

Ecco alcune configurazioni possibili:

Velocità download/upload a partire da caratteristiche
Eolo10 plus
10/1 Mb/s 24,50 € mese IVA inclusa 30 GB/mese di traffico inclusi a banda piena
Eolo20 plus (con linea telefonica inclusa) 20/2 Mb/s 32,90 € mese IVA inclusa 40 GB/mese di traffico inclusi a banda piena
Eolo Power
8/0,5 - 10/1 - 12/2 Mb/s da 48,90 € mese IVA inclusa nessun limite di traffico e 50% banda minima gar.
Eolo Business 8/1 - 10/2 - 12/4 Mb/s preventivo nessun limite di traffico e 75% banda minima gar.
Eolo Top (per aziende)
da 10/10 a 400/400 Mb/s preventivo nessun limite di traffico e 99% banda minima gar.

Promozione sul costo di attivazione 24,50€ (IVA inclusa) una tantum, al posto di 115,90€ (IVA inclusa).

Il pagamento è anticipato e può essere effettuato secondo queste modalità:

- Pagamento bimestrale con carta di credito
La prima rata comprende il costo di attivazione (24,50€) e i primi due mesi di abbonamento. Le successive solo il canone bimestrale per il servizio.

- Pagamento anticipato 12 mesi (in unica soluzione)
Se saldi 12 mesi anticipati ti scontiamo il costo di attivazione, pagherai solo il servizio e per un anno non dovrai preoccuparti delle scadenze bimestrali.

Fino al 31/06/2014 in caso di KO in attivazione per mancata copertura, il costo che viene trattenuto da NGI per l'uscita del tecnico certificato è pari a soli 49,00€ (IVA inclusa) anziché 54,90€ (IVA inclusa), in promozione!

Per scoprire se la tua zona è coperta
o per ulteriori informazioni:
alpiweb(chiocciola)alpiweb.it
o scrivici Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Altri articoli...

Sostieni AlpiApuane.com

AlpiApuane.com è un portale che si avvale della collaborazione di volontari ed appassionati; non beneficia di contributi pubblici di nessun genere e viene gestito ed aggiornato esclusivamente con risorse private.

Mailing list

Iscriviti per conoscere subito tutte le novità di questo portale

REGISTRAZIONE