• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Mercoledì 18 Ott 2017
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Parole chiave
Stampa

MTB Indiano - 27,5 km

Percorso

Villa a Roggio, Colognora, Foce di Gello, Foce di Sella, Convalle, Trebbio, Villa a Roggio.

Chilometri

27,5

Difficoltà

Media

Fondo

75% sterrato 25% asfalto

Dislivello

1100 mt

Servizio Guide

Non disponibile al momento

Rifornimenti

Colognora, Convalle

Quote

Partenza 145 mt - Massima 952 mt


Nell'abitato di Colognora

Il luogo di partenza è raggiungibile dalla strada della Garfagnana sulla dx orografica del Fiume Serchio. In località Diecimo, pochi km oltre l’abitato di Ponte a Moriano, si gira a sx in direzione di Pescaglia. Dopo ca. 2 km si raggiunge il bivio per Vetriano e Colognora. Lasciare le auto al bivio per Vetriano-Colognora (mt 145). Si va verso Pescaglia e dopo circa 800 mt si gira su asfalto per Villa a Roggio, che raggiungiamo dopo 2 km dalla partenza. Proseguiamo fino alla località Castello (Km 2,8) dove inizia lo sterrato che si presenta subito con qualche pettata piuttosto ripida alternata a tratti di recupero. Proseguiamo sullo sterrato nel bosco di castagni, superiamo una croce sulla sx e, tralasciando tutte le deviazioni sulla sx e tenendo sempre la principale, arriviamo fino al piccolo cimitero di Colognora (km 5,3 - mt 585). Andiamo a dx e poi a sx, attraversando per strette e caratteristiche viuzze il paese, interamente costruito in pietra, fino alla Chiesa. Da qui (breve tratto bici in spalla) usciamo dal paese e ci ricongiungiamo sulla principale (km 5,8) che proviene direttamente dal piccolo cimitero, prendendola a dx in salita. Proseguiamo su ripida e larga sterrata, sempre immersi in boschi di castagni e tralasciando una secondaria al km.7,5, arriviamo a Foce di Colognora (km 8,4 - mt 866), chiamata dai locali “Il Crocione” a causa di una croce che sovrasta il luogo. Si percorre la strada prossima al crinale che presenta continui saliscendi in direzione della Foce di Gello (km 10,5 - mt 812).


Una piccola sosta all'imbocco dell'Indiano

La Foce di Gello è caratterizzata da ampie radure erbose ed offre una stupenda vista sui versanti meridionali delle Panie. Nei pressi della Foce si evita una diramazione a dx e si prosegue in direzione Gello per un tratto asfaltato che sovrasta alcuni casolari fino ad incontrare uno sterrato sulla dx (km 11,5) che ci condurrà sui pendii dell’Alpe di Pescaglia. La carrareccia diviene da larga a stretta e si tiene sul versante meridionale della montagna fino a raggiungere quasi la sommità (mt 982 Monte Caciarli). Dall’Alpe di Pescaglia si prosegue in discesa per crinale boscoso, inizialmente sterrato, poi (purtroppo) asfaltato, fino alla Foce di Sella (km 16; mt 744), all’incrocio con la rotabile che da Pescaglia porta a Pascoso. Variante: A Foce di Sella svoltando a destra e subito a sinistra, è possibile affrontare tratti in cui può essere difficile l’orientamento; se comunque ce la sentiano, saliamo ancora su asfalto fino a Groppa (mt 883). Si prosegue sull’asfalto fino ad un cancello di fianco ad una casa (sulla SX) da dove inizia una strada sassosa e ripida. Dopo qualche rampa superiamo un altro cancello continuando a tenere la principale a destra. Da qui subito si imbocca un sentiero erboso che punta decisamente a Sud. In mezzo ci sono delle rocce che che a volte costringono a mettere il piede a terra. Attraversiamo un paio di radure erbose per giungere sul fianco del Monte Piglione. Tenendo come riferimento il palo della luce più alto, possiamo vedere da dove inizia la discesa (Capo dell’Indiano mt 1000 circa).


Discesa sui gradoni

Arriviamo con un ultimo tratto a spinta al palo della luce ed imbocchiamo la traccia su cresta erbosa che scende verso sud, prima in leggera discesa, poi per traccia tecnica su vegetazione mediterranea, per 500 mt, andiamo a sx e siamo sull’asfalto e, all’altezza di un casottino con una madonnina, inizia l’Indiano (km.21,5; mt 850ca). Da Foce sella scendiamo in direzione di Pescaglia fino ad un tornante sinistrorso con un monumento al centro (mt 686). Da li si stacca sulla dx una stradina asfaltata che con faticosa salita porta all’imbocco dell’Indiano. All’inizio ci sono da superare alcuni saliscendi, poi ci si butta in picchiata in un single track bellissimo, dove i meno predisposti dovranno mettere spesso "piede a terra". Il percorso alterna tratti con pietre affioranti a tratti simili a dei toboga dove è bello guidare facendo la sponda sui bordi. Il tracciato si snoda sempre nel bosco per circa 3,5 km fino ad arrivare ad un crocevia dove teniamo la principale a sx. A questo punto la strada si allarga ed arriva nei pressi del piccolo cimitero che è servito da una strada asfaltata, la prendiamo per un centinaio di metri facendo molta attenzione ad imboccare uno sterrato erboso sulla dx in direzione della chiesa. Superiamo delle scalinate molto divertenti (evitabili percorrendo la stradina asfaltata che sale alla chiesa) e ci ritroviamo nei vicoli di Convalle dove prendiamo l’asfalto che ci riporterà in poco meno di un km a Trebbio. Da lì seguiamo la strada di fondovalle fino ad incrociare di nuovo il bivio per Villa a Roggio e raggiungere nuovamente il punto di partenza.

Equipaggiamento

Standard

Planimetria

Vedi

Traccia

Scarica

Altimetria

Assistenza bici

Lucca

Ospitalità

9 km dalla partenza Borgo a Mozzano - Podere S. Rocchino - Cerreto tel. 0583 889397 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Altre informazioni

Itinerario percorribile preferibilmente nelle stagioni climaticamente più miti.

Informazioni sul tracciato e fotografie rilevate dall'A.S.D. Gumasio MTB

Attenzione: il presente itinerario non è periodicamente percorso da collaboratori di AlpiApuane.com, di conseguenza è possibile che alcuni sentieri possano risultare temporaneamente inacessibili; si consiglia di pianificare accuratamente la propria uscita in MTB e di avvalersi di guide locali nel caso non si conosca bene l'area dell'escursione.

Ultime dal Forum di AA

Cartina delle Alpi Apuane

carta-apuane_ticciati.jpg

Login Form

Foto Apuane

IMG_2894.JPG.jpg

Sostieni AlpiApuane.com

AlpiApuane.com è un portale che si avvale della collaborazione di volontari ed appassionati; non beneficia di contributi pubblici di nessun genere e viene gestito ed aggiornato esclusivamente con risorse private.

Mailing list

Iscriviti per conoscere subito tutte le novità di questo portale

REGISTRAZIONE