• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Sabato 19 Ago 2017
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Parole chiave
Stampa

Il Parco dell'Orecchiella

Il Parco dell'Orecchiella si estende a nord fino al Monte Prado ed al Monte Vecchio che segnano il confine appenninico tra la Toscana e l'Emilia Romagna e dividono il Parco toscano da quello Regionale del Gigante. A sud il Parco comprende la Pania di Corfino fino all'abitato di Caprigliana. I boschi di faggio e latifoglie costituiscono il paesaggio predominante di questa fetta di Appennino anche se non mancano praterie e pareti rocciose a strapiombo su strette gole, caratteristico habitat di grandi rapaci ancora presenti in buon numero. Il Parco comprende inoltre un ampio altopiano sito alle pendici ovest della Pania di Corfino e le valli dei torrenti Corte e Corfino.

Con i suoi 52 chilometri quadrati di superficie, nei Comuni di Piazza al Serchio, San Romano, Sillano e Villa Collemandina, il Parco dell'Orecchiella è caratterizzato dai rilievi di diversa formazione geologica e da una morfologia diversificata a causa dell'alternarsi di versanti dolci tipicamente appenninici a profili aspri simili a quelli delle vicine Alpi Apuane.

Il microclima locale è quello caratteristico dell'appennino tosco-emiliano: inverni rigidi ed estati fresche. La neve rimane a lungo solamente alle quote più elevate e nei versanti rivolti a nord. La flora, influenzata dalla temperatura rigida, si stabilisce maggiormente a quote più basse con boschi di faggio, cerro e castagno con densi sottoboschi dove regna il mirtillo. Le estese praterie sono ricche di specie erbacee tra le quali spiccano il ginepro, la ginestra e la rosa canina. Nonostante queste aree non siano quasi più utilizzate per il pascolo, molti campi sono ancora adibiti a sfalcio per la produzione di fieno. Le specie animali presenti nel Parco sono molteplici: rapaci scoiattoli, cinghiali, cervi, mufloni e molti altri.

Per quanto riguarda la gestione del Parco, la collaborazione tra le varie Amministrazioni ha permesso l'istituzione di un Centro Visitatori che ha anche funzioni di Centro di ricerca e studi ecologici. Il giardino di montagna, realizzato in prossimità del Centro, ospita molte specie vegetali ed animali nonchè due stagni con la caratteristica flora dei luoghi umidi d'alta quota.

Per i visitatori sono stati segnalati alcuni sentieri partenti dal Centro lungo i quali sono presenti numerosi punti di sosta ed osservazione. Ristori e stands con prodotti tipici della Garfagnana si trovano a pochi passi dal Centro Visitatori.

NUMERI UTILI

Centro Visitatori

tel. 0583 619098

Rifugio Ristorante Orecchiella

Località Orecchiella m. 1230 tel. 0583 619010 - Sempre aperto

Ristorante La Greppia

Parco dell'Orecchiella m. 1220 tel. 0583 619018

Rifugio di Isera

tel. 0583 660203 - Apertura giugno-settembre, nei fine settimana o su prenatazione negli altri periodi.

Sostieni AlpiApuane.com

AlpiApuane.com è un portale che si avvale della collaborazione di volontari ed appassionati; non beneficia di contributi pubblici di nessun genere e viene gestito ed aggiornato esclusivamente con risorse private.

Mailing list

Iscriviti per conoscere subito tutte le novità di questo portale

REGISTRAZIONE