• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Domenica 26 Mar 2017
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Parole chiave
Stampa

Il Castello di Bagnone

Il castello dal 1526 é sempre stato di proprietà dei Conti Noceti. L'ultimo Conte Carlo Noceti ebbe due figlie Elisa e Maria. Maria andò sposa al nobile Ruschi Pavesi di Pisa. Elisa, nubile, da tutti chiamata la Contessina vivrà a Bagnone nel Castello, dove morirà dopo la guerra, negli anni sessanta. Tutta la proprietà passa all'unico erede, Lorenzo Ruschi figlio di Maria, ed alla sua morte ai figli: Francesco, Carlo e Maria Luisa., che hanno riassunto il titolo nobiliare di Conti. La divisione patrimoniale assegna alla figlia Maria Luisa il Castello di Bagnone e con il riconoscimento del titolo nobiliare oggi Bagnone è onorato di ritrovare la Contessa, con la N.D. Maria Luisa Noceti Ruschi in Fontana. L'elegante Bagnone, la Regina della Lunigiana, non sarebbe tale se non fosse sormontata da quella prestigiosa corona che è il millenario Castello, che a sua volta riluce tra il verde cupo dei boschi di castagni, ghirlandato dalle fantastiche cime della catena montuosa dell'Appennino Settentrionale, meglio identificato come l'Appennino Tosco-emiliano.

Sostieni AlpiApuane.com

AlpiApuane.com è un portale che si avvale della collaborazione di volontari ed appassionati; non beneficia di contributi pubblici di nessun genere e viene gestito ed aggiornato esclusivamente con risorse private.

Mailing list

Iscriviti per conoscere subito tutte le novità di questo portale

REGISTRAZIONE